Spaziomusica è il luogo della musica d’avanguardia che nasce per sperimentare nuovi scenari del suono attraverso la ricerca, la didattica e le produzioni musicali.
Studio, sperimentazione e ricerca con l’impiego del mezzo elettronico.
Sperimentazione audio-video e progetti musicali concertistici.
Ricerca e sperimentazione in ambito didattico musicale e musicoterapeutico.

EVENTI

SUL LUNGOLUNA: CAPU DE SU MORU

SUL LUNGOLUNA: CAPU DE SU MORU

SUL LUNGOLUNA: CAPU DE SU MORUL'associazione Ottovolante Sulcis presenta: SUL LUNGOLUNA: CAPU DE SU MORU Passeggiate naturalistiche e arte performativa con Silvia Corda e Adriano Orrù Museo Diffuso - Isola di Sant’Antioco Sabato 24 luglio 2021 ore 17:30 - 20:30 Luogo...

leggi tutto

T Suono…

Performance interattiva sonoro-musicale

Un luogo che contenga ogni nostra scintilla creativa, ogni sogno od illusione, ogni visione di ciò che vorremmo prendesse forma, che luogo mai sarebbe questo, capace di contenere l’infinito?

leggi tutto
Luigi Pestalozza

Luigi Pestalozza

È morto a Milano il musicologo, ex partigiano e caro amico Luigi Pestalozza, nella foto con Franco Oppo, insieme ad altri compositori e musicologi, in una delle sue numerose presenze al Festival Spaziomusica.

leggi tutto

MUSICASTUDIO

La raccolta di articoli di Spaziomusica Area Didattica

ARTICOLI

La nostra rubrica a cadenza mensile nella quale invitiamo musicisiti e ricercatori a pubblicare le loro riflessioni intorno al “sonoro”

Il corpo, il suono e la salute

Il sottile filo tra le funzioni secondo una visione Osteopatica Biodinamica

di Alessia Beltramme

31 dicembre 2017
Che il corpo e il suono siano connessi a livello profondo sembra essere una conoscenza che si perde nella notte dei tempi.

leggi tutto

RECENSIONI

Recensioni di libri e articoli tematici sulla didattica musicale contemporanea

La sinfonia delle relazioni – musicoterapia relazionale e linguaggio non verbale

La sinfonia delle relazioni – musicoterapia relazionale e linguaggio non verbale

Recensione di Francesca Romana Motzo

28 Febbraio 2021
Da tempo è noto come l’ascolto e l’esecuzione di suoni e melodie possano agire sugli stati d’animo e sulle emozioni, in virtù delle loro proprietà rilassanti o stimolanti.
Tuttavia, più recentemente, l’interesse scientifico si è focalizzato sulla possibilità di sfruttare tale pratica come terapia complementare, in varie condizioni patologiche e parafisiologiche. In questo quadro rientra non solo la musica in senso stretto, ma anche tutti quei canali comunicativi, come gesti, pause e toni della voce, propri del linguaggio non verbale.

MUSICA IN AZIONE

Pratiche ed esperienze sonore

Nessun risultato

La pagina richiesta non è stata trovata. Affina la tua ricerca, o utilizza la barra di navigazione qui sopra per trovare il post.

SPAZIOMUSICA DIDATTICA

Spaziomusica Didattica è un gruppo di ricerca e sperimentazione costituitosi nel 2013, all’interno dell’Associazione Spaziomusica di Cagliari e composto da operatori specializzati in ambito didattico musicale e musicoterapeutico.

Il gruppo mira ad esplorare ed ampliare i confini della didattica musicale contemporanea, con l’obiettivo di strutturare percorsi esperenziali dedicati alle varie fasce d’età dell’individuo, percorsi didattici inseriti in strutture istituzionali (Conservatori, Scuole Civiche di Musica etc.), formazione per docenti e ricerche scientifiche che mettanno in connessione l’essere umano e la Musica, non solo in termini di apprendimento, ma anche di relazione e crescita personale.

Laboratori. Formazione. Musicastudio.

Il gruppo è composto da Alessandra SeggiFrancesca Romana Motzo e Stefania Anna Russo.

WORKSHOP                                  

Attività seminariali e di confronto tra i professionisti ospiti e studenti per osservare da vicino la professionalità necessaria per potersi dedicare allo studio, l’esecuzione o la composizione di questa musica.

SPAZIOMUSICA RICERCA

L’attività di studio e sperimentazione di Spaziomusica, attenta alla particolare situazione socioculturale dell’Isola, muove dallo studio delle straordinarie realizzazioni acustiche della musica della cultura popolare della Sardegna – con studi sugli aspetti fisico-acustici e linguistico-espressivi orientati alla possibilità di un estensione del vocabolario fonico della musica colta e dei suoi sistemi sintattici e grammaticali – fino alle ricerche più avanzate relativamente agli aspetti scientifico tecnologici, interpretativi e compositivi implicati dall’impiego del mezzo elettronico.
L’attività comprende anche una intensa e differenziata attività seminariale, legata alle problematiche più diverse che la musica solleva, ed anche la catalogazione di vari materiali riguardanti la musica contemporanea.