Spaziomusica è il luogo della musica d’avanguardia che nasce per sperimentare nuovi scenari del suono attraverso la ricerca, la didattica e le produzioni musicali.
Studio, sperimentazione e ricerca con l’impiego del mezzo elettronico.
Sperimentazione audio-video e progetti musicali concertistici.
Ricerca e sperimentazione in ambito didattico musicale e musicoterapeutico.

LE NOSTRE UTLIME PUBBLICAZIONI

La sfida della complessità – nuova edizione

La sfida della complessità – nuova edizione

Recensione di Francesca Romana Motzo

31 Maggio 2021
Il libro La sfida della complessità, è un’introduzione chiara ed immediata al pensiero del filosofo Edgar Morin ed al tema del complesso; un testo che stimola l’interesse verso un nuovo modo di pensare che per l’autore non è altro che il preludio di un nuovo modo di insegnare.
Avendo a cuore l’educazione, concependola come strumento rivoluzionario, capace realmente di cambiare il mondo, ha già consegnato ad ogni possibile lettore, studioso e ricercatore, la sua eredità teorico-scientifica suddivisa sia nei sei volumi de Il Metodo, ma anche in migliaia e migliaia di pagine dei suoi testi, che stimolano costantemente un nuovo modo di intendere la realtà, l’immagine della realtà fuori di noi, la visione del mondo, il modo di organizzaare i saperi, la conoscenza, l’impostazione delle varie discipline, l’orizzonte di senso generale in cui ci muoviamo.

leggi tutto
Bisogni educativi speciali e didattica della musica. Indicazioni teoriche, obiettivi, strategie operative e di valutazione

Bisogni educativi speciali e didattica della musica. Indicazioni teoriche, obiettivi, strategie operative e di valutazione

Recensione di Alessandra Seggi

30 Aprile 2021

Quando si parla di musica a scuola i fronti immaginari che si aprono sono quelli che includono parole come obiettivi, strategie, didattica, pratiche, esperienze…temi che ciascun insegnante ha incontrato presto o tardi nel suo percorso professionale. Ma siamo sicuri che conoscere il senso ed il significato di questo vocabolario specifico significhi essere realmente un insegnante sufficientemente efficace?

leggi tutto
I suoni dei luoghi. Percorsi di geografie degli ascolti

I suoni dei luoghi. Percorsi di geografie degli ascolti

Recensione di Stefania Anna Russo

31 Marzo 2021
Proviamo a concentrarci su cosa ci sembra di sentire in questo preciso istante. Ciò che percepiremo saranno i suoni attorno a noi, che sentiamo anche se non lo desideriamo, i suoni di uno spazio a noi familiare o estraneo. Spazio che percepiamo attraverso tutti i nostri sensi, sviluppando un attaccamento emotivo. Spazio che diventa luogo, il nostro luogo.

leggi tutto

SPAZIOMUSICA DIDATTICA

Spaziomusica Didattica è un gruppo di ricerca e sperimentazione costituitosi nel 2013, all’interno dell’Associazione Spaziomusica di Cagliari e composto da operatori specializzati in ambito didattico musicale e musicoterapeutico.

Il gruppo mira ad esplorare ed ampliare i confini della didattica musicale contemporanea, con l’obiettivo di strutturare percorsi esperenziali dedicati alle varie fasce d’età dell’individuo, percorsi didattici inseriti in strutture istituzionali (Conservatori, Scuole Civiche di Musica etc.), formazione per docenti e ricerche scientifiche che mettanno in connessione l’essere umano e la Musica, non solo in termini di apprendimento, ma anche di relazione e crescita personale.

Laboratori. Formazione. Musicastudio.

Il gruppo è composto da Alessandra SeggiFrancesca Romana Motzo e Stefania Anna Russo.

WORKSHOP                                  

Attività seminariali e di confronto tra i professionisti ospiti e studenti per osservare da vicino la professionalità necessaria per potersi dedicare allo studio, l’esecuzione o la composizione di questa musica.

SPAZIOMUSICA RICERCA

L’attività di studio e sperimentazione di Spaziomusica, attenta alla particolare situazione socioculturale dell’Isola, muove dallo studio delle straordinarie realizzazioni acustiche della musica della cultura popolare della Sardegna – con studi sugli aspetti fisico-acustici e linguistico-espressivi orientati alla possibilità di un estensione del vocabolario fonico della musica colta e dei suoi sistemi sintattici e grammaticali – fino alle ricerche più avanzate relativamente agli aspetti scientifico tecnologici, interpretativi e compositivi implicati dall’impiego del mezzo elettronico.
L’attività comprende anche una intensa e differenziata attività seminariale, legata alle problematiche più diverse che la musica solleva, ed anche la catalogazione di vari materiali riguardanti la musica contemporanea.